Vai nel negozio on line Vieni a conoscermi La sezione del Decoupage Vai nel negozio on line Sezione libri Hobby femminili e non solo Lo spazio per per parlare di tutto Le utilita' del sito Risorse gratuite da scaricare


Entra nella sezione dedicata all'Oroscopo

Entra nella sezione Animali

Entra nel Forum di Decocreazioni!

Scrivimi! Progetto Web by
Shamanta Carenti


*****
Sito on line dal
19/05/2020

*****
Risoluzione
800x600

*****

Cani e Gatti:
cibo in Cina!


Nonostante alcuni Paesi dell’Asia come Hong Kong, le Filippine e Taiwan, abbiamo vietato la pratica di mangiare i cani, I dati dimostrano che in Cina, il più grande mangiatore di cani al mondo, questo continua ad accadere.

Si stima che, in Cina, più di 10 milioni di cani all’anno vengono macellati, molti di loro deliberatamente in modo lento e crudele, poichè si crede che più soffrono nel morire e più prelibata è la loro carne, mentre per tutti loro c’è la sofferenza di essere allevati stipati in gran numero prima di essere uccisi in una varietà di modi diversi che raramente assicurano una morte veloce ed umana.

Gli investigatori di Animal Asia sono stati testimoni di camion caricati con più di 2000 cani per camion arrivati ai grossisti di vendita Hua Nam Wild Animal Market a Guangzhou.

Malattie come il parvovirus, il cimurro e la leptospirosi si diffondono molto velocemente tra i cani il cui sistema immunitario è già molto debole a causa della depressione e della malnutrizione. Siamo spesso testimoni di cani e gatti morti o malati estratti dalle gabbie e buttati.

Il mercato della carne di cane sta diventando sempre più industrializzato ed è pure promosso dal governo in alcune zone. Si sono sviluppati grandi allevamenti e l’importazione di razze giganti e gentili come i San Bernardo, che sono incrociati con la razza locale Mongrel, per avere razze a crescita veloce e docili ‘cani da carne’ che possono essere macellati a 4 mesi di vita. Le librerie hanno grandi sezioni di libri e video dedicate all’allevamento di cani, che promuove orribili metodi di macellazione, a causa di questa erronea credenza che più il cane soffre e più la carne acquista sapore. Di conseguenza, la carne di cane preconfezionata sta diventando sempre maggiormente disponibile nei supermercati.

Ulteriori indagini rivelano che la pelliccia dei cani macellati sta arrivando sui mercati locali ed internazioni e viene utilizzata come “guarnizione” per capi di moda, o per bigiotterie come anellini o accessori per capelli.

Animal Asia ha esaminato gli elementi culturali di questa pratica, con quelli che affermano che, se l’animale non soffre, mangiare carne di cane non è diverso dal mangiare la carne di altri animali addomesticati quali maiale, polli e mucche.

Comunque, noi crediamo che difendere questa carneficina la legittimerebbe e renderebbe vano il lavoro fatto da quei Paesi Asiatici che hanno recentemente bandito questa pratica. Più e più volte, in tutto il mondo, I cani hanno dimostrato le loro qualità uniche e quanto valore aggiunto possono dare quando collaborano con le persone. Noi crediamo che essi non debbano far parte della catena alimentare.

Il grado di crudeltà è immenso, ma la nostra indagine recente sul maggiore portale cinese – Sina.com – ha raccolto più di 5000 risposte e mostra che molti Cinesi sono contro l’idea di mangiare il nostri “migliori amici”.

Storicamente l’usanza di mangiare i gatti in Cina interessa soprattutto la provincia del Guangdong, dove la carne di gatto è parte di un famoso piatto tradizionale “Tiger (gatto), Phoenix (pollo), Dragon (serpente)”. Anche se è difficile avere numeri precisi, si stima che il numero di gatti consumati all’anno in Cina sia di 4 milioni.

Sopraluoghi e controlli sul campo nei mercati di carne di gatto in Guangdong, mostrano centinaia di gabbie stipate di gatti malati e morenti. Sollevati per il collo con pinze di metallo, i gatti sono estratti con violenza dallo loro gabbie sovraffollate e brutalmente macellati. E’ normale per i ristoranti della provincia avere gabbie di gatti vivi all’entrata, che aspettano di essere scelti come cena.

Pur riconoscendo che i gatti non ricoprono vari ruoli come possono fare i cani, essi sono indubbiamente validi animali da compagnia che portano benefici, salute e felicità ai loro proprietari.

iI gatti, come i cani, non possono essere presi e macellati, essi meritano un posto al nostro fianco, in braccio a noi!

  • La cosa fondamentale nella pratica di cibarsi di cane e gatti è la crudeltà spesso intenzionale ed i metodi di macellazione finalizzati ad intensificare e prolungare la sofferenza, nella erronea credenza che la “tortura uguaglia il gusto”.
  • Nei casi in cui la tortura non è intenzionale, il metodo di macellazione è comunque tragicamente crudele. I mercati cinesi mostrano metodi di uccisione in cui cani e gatti sono lasciati a soffrire di un morte prolungata e violenta, gli viene data una mazzata in testa, e poi pugnalati sul collo o all’inguine, appesi, segati, o buttati ancora coscienti in grosse pentole di acqua bollente.
  • Ci sono numerosi credenze contraddittorie riguardo al mangiar cani, per esempio I cani sono mangiati nei mesi estivi in Corea per raffreddare la temperatura corporea, mentre in Cina sono mangiati in inverno per riscaldare il corpo.
  • In Corea, contrariamente alla credenza popolare, cibarsi di cane è un fenomeno relativamente recente e non ha mai fatto parte della loro tradizione culinaria. Che la carne di cane e di gatto sia un’eredità della antica cucina tradizionale Coreana è una messainscena indotta con strategie di marketing da fornitori senza scrupoli per fare affari facilmente.
  • I cani sono mangiati principalmente in Cina e Corea, e in minor misura in parte della Cambogia, Laos, Filippine, Myanmar, le parti asiatiche dell’ex unione sovietica, Tailandia e Vietnam. In molti di questi Paesi questa pratica risale a poche generazioni fa.
  • I gatti sono mangiati in Cina del Sud, Corea e in alcune zone dell’Indonesia.
  • ANIMAL PEOPLE stima che 13-16 milioni di cani e 4 milioni di gatti sono macellati ogni anno per consumo alimentare umano in Asia, dal 2003.
  • Si stima che il 30% dei cani venduti come cibo in Corea siano animali da compagnia rubati.
  • Mangiare carne di cane a Hong Kong, in Corea e nelle Filippine, è illegale, ed è stato proibito in Taiwan dal 2001.

Clicca

 

Entra nel negozio

LA MIA STORIA

I MERCATINI