Entra nella sezione Animali Entra nella sezione dedicata all'Oroscopo

Entra nel Forum di Decocreazioni!

IL CONSIGLIO

Vuoi farti conoscere e vendere i tuoi lavori ? E' molto importante presentarsi bene e farsi ricordare ancora meglio!
P
er questo e' fondamentale avere biglietti da visita
ben fatti e di effetto!
VistaPrint te ne offre ben 250 gratis, pagando solo le spese di spedizione e la grafica la scegli tu!

 
Non perdere questa occasione!!!

 

Scrivimi! Progetto Web by
Shamanta Carenti

Vieni a conoscermi La sezione del Decoupage Vai nel negozio on line Sezione libri Hobby femminili e non solo Lo spazio per per parlare di tutto Le utilita' del sito Risorse gratuite da scaricare *****
Sito on line dal
19/05/2020


*****
Risoluzione
800x600


*****

 

Altri Hobby:
PUNTO CROCE


Il Punto Croce è una delle tecniche di ricamo piu' diffuse. Si tratta di un susseguirsi ed incrociarsi di piccole croci regolari, fatte sulla trama dei tessuti da ricamo. Il Punto Croce e' una tecnica in uso da un tempo infinito perche' permette di realizzare tantissimi tipi di decori con una tecnica di base molto semplice. Il modo migliore per imparare e' prendere tra le mani un buon libro, in commercio ve ne sono centinaia, ma iniziamo a vedere qualche breve spiegazione e soprattutto vediamo cosa ci occorre per iniziare a ricamare con il Punto Croce.

 

Iniziamo con il dire che un lavoro ben fatto si riconosce sia dal dritto che dal rovescio, con punti regolari e con l'incrocio sempre eseguito nello stesso senso. Con pazienza, esperienza e costanza riusciremo ad ottenere anche noi questi risultati, certo, i primi saranno un po' meno perfetti, ma nessuno e' nato "imparato"! Dedicatevi uno spazio tranquillo e comodo in casa, un ambiente rilassante e ben illuminato e' essenziale per ricamare.

Incominciamo con la descrizione dei materiali che normalmente si utilizzano per ricamare con il Punto Croce. Il punto croce, a parte qualche eccezione, va ricamato su un tessuto a trama regolare: cioè la trama e l'ordito hanno lo stesso numero di fili.

TELA AIDA

Aida 42

Aida 55

Aida 72

Tessuto di puro cotone o puro lino, e' disponibile in commercio con diverse trame e misure:

  • Tela Aida con 72 quadretti in 10cm si lavora con 1 o 2 fili di mouline'
  • Tela Aida con 50/55 quadretti in 10cm si lavora con 2 fili di mouline'
  • Tela Aida con 40/44 quadretti in 10cm si lavora con 3 o 2 fili di mouline'

Tenete conto che piu' sara' alto il numero dei quadretti nei 10 cm e piu' risultera' piccolo il motivo che ricamerete.

TELE DI LINO

Lino

Davosa

Floba

I lini sono tessuti che rendono molto bene con il ricamo ed esistono in diversi tipi:

  • Tela Assisi - Tela di lino molto grossa e facile da ricamare, in vendita nei colori bianco ed ecru', si lavora con 2 o 3 fili di mouline' o con il perle' n.5.
  • Emiane 11 - In vendita quasi in ogni merceria, lo si trova bianco o ecru' e si lavora prendendo 2 fili per 2 con 2 o 3 fili di mouline'.
  • Emiane 8 - E' un lino molto rado e piuttosto pesante, si ricama con 3 fili di mouline'.
  • Bellora 2000 - Puro lino, piu' leggero degli altri, si ricama con 2 fili di Mouline' su due fili per due di trama.

TELE MISTO LINO

  • Floba - Tessuto di lino con una percentuale di sintetico. E' in vendita nel color corda ed ha circa 8 fili in un cm, sSi lavora su 2 fili per 2 con 3 fili di mouline'.
  • Lugana - Tessuto misto (52%cotone e 48%viscosa), molto facile da lavorare e lo si trova in diversi colori.

TELE DI COTONE

  • Davosa - Tela molto simile alla Floba, sempre con 8 fili in un cm., con la differenza che e' in puro cotone.


BORDINI


I bordini sono in vendita in diverse altezze, da un minimo di 2cm sino a 12 cm. e servono per personalizzare i nostri lavori, asciugamani, lenzuola, tovaglie, esistono in diversi tessuti e colori.

AGHI
Gli aghi da utilizzare per ricamare a punto croce sono quelli con punta arrotondata e una cruna più larga che permette l'inserimento di più fili. La grandezza dell'ago varia a seconda dei tessuti da lavorare: deve essere scorrevole per non logorare il filato da ricamo. Le misure che vanno meglio sono quelle che vanno da 22 a 26. Più il numero è grande più l'ago è piccolo.

TELAIO

Il telaio serve per tenere il tessuto ben teso mentre si ricama ed eseguire i punti con precisione. Esistono vari tipi di telaio a seconda del lavoro che state eseguendo: telai rotondi, rettangolari e da terra.
E' consigliabile utilizzarlo soprattutto se si lavora con progetti molto grandi

FILATI

Quasi tutti i tipi di filato sono utilizzabili per ricamare: cotone perlè, seta, cotone lanato, ma quasi tutti i ricami sono realizzati con il cotone Moulinè, confezionato in matassine formate da 6 capi leggermente separati. Questo permette l'utilizzo del numero di capi che interessa al lavoro. Le marche più utilizzate e reperibili in Italia sono la Dmc e l'Anchor, disponibili in una vastissima gamma di colori. Esistono inoltre i filati metallici, come l'oro, l'argento, il rame ed altri, i piu' reperibili sono quelli della DMC

SCHEMI
In internet come anche in questo sito (presto tra le risorse gratuite) ci sono disponibili centinaia e centinaia di schemi gia' pronti per essere utilizzati. Se ne trovano tantissimi anche nelle riviste del settore o in talune enciclopedie. E' inoltre possibile ricavare uno schema, tramite appositi programmi per computer, da qualsiasi disegno o immagine, anche dalle fotografie!

Clicca per proseguire

Clicca

 

Guarda il libro

Dalla A alla Z tanti schemi per chi ama il Punto Croce, piccoli e grandi ricami di ogni genere. Molteplici sono le applicazioni che ogni schema può suggerire. In un unico libro piu' di mille schemi esclusivi per realizzaare i vostri ricami!
NUOVO PROGETTO
LA MIA STORIA

I MERCATINI

Entra nel negozio